Potendo ripartire da zero, quale mandato sceglierebbe? Questo uno dei quesiti DealerSTAT proposto ai concessionari italiani di autovetture: dall’analisi delle risposte emerge che nel 2016 il 51% rimarrebbe fedele al proprio marchio e un ulteriore 24% sarebbe comunque intenzionato a proseguire con l’attività imprenditoriale intrapresa, anche se con altri mandati. Solo il 5% dei dealer uscirebbe dal business, nel 2015 la percentuale di titolari che avrebbe voluto cessare l’attività era del 18%.

I concessionari che proseguirebbero l’attività, mantenendo o cambiando marchio, hanno espresso la loro preferenza segnalando uno dei 32 brand esaminati, il preferito nel 2016 è Land Rover che si conferma per il secondo anno consecutivo. Land Rover è stato scelto dal 10% dei dealer, cui segue Kia (8%), davanti a Ford e Volkswagen a pari merito con il 6% delle preferenze, chiude la Top5 Hyundai con il 5%.

Il premio è stato ritirato durante il Forum di Automotive Dealer Day da Daniele Maver, Presidente di Jaguar Land Rover Italia.