L'edizione di Automotive Dealer Day da poco conclusasi è stata molto positiva in termini di affluenza internazionale: oltre 250 i partecipanti presenti all’evento veronese.

I paesi europei rappresentati sono stati 12,
oltre ad USA e Brasile, in particolare Belgio, Francia, Germania, Olanda,
Portogallo, Repubblica Ceca, Russia, Spagna, Svezia, Svizzera e Regno Unito.

Gli eventi che hanno richiamato l’attenzione degli ospiti
internazionali si sono susseguiti nel corso dei tre giorni, tra questi l'appuntamento più importante è stato il meeting di ECD/CECRA, la federazione delle associazione europee
di concessionari auto, la quale ha organizzato l’incontro annuale con gli
associati il 15 maggio con l’obiettivo di mettere in luce le attività svolte
dai gruppi di lavoro e per ascoltare la testimonianza di alcuni dealer che
hanno condiviso scelte e strategie per far fronte al calo del mercato. Tra gli
altri sono intervenuti Trevor Finn (CEO di Pendragon), Jaap Timmer (chairman di
ECD), Albert Gallegos (Direttore delle Relazioni Internazionali della NADA).

Nei due giorni successivi gli ospiti internazionali hanno poi potuto
assistere ai vari workshop dell’International Track, un filone di incontri con
contenuti pensati appositamente per un pubblico composto da operatori
provenienti da diversi paesi europei e pertanto tenuti interamente in lingua
inglese. Workshop di altri filoni tematici prevedevano comunque la traduzione in inglese per
dare modo a tutti i partecipanti di seguire le sessioni di incontri.

Per quanto riguarda gli eventi collaterali, sono da ricordare due importanti momenti riservati al pubblico internazionale. Il 15 maggio è stata organizzata la serata Dealers of the World presso la romantica terrazza situata accanto allo storico balcone di Romeo e Giulietta, una location unica dove gli ospiti hanno potuto degustare prodotti e vini tipici del territorio ripercorrendo, grazie alla ricostruzione con attori e musicisti, una delle storie d’amore più famose della letteratura. Il giorno successivo si è tenuta invece, presso l’International Lounge all’interno dell’area business, l’International Breakfast, un momento dedicato al networking tra i partecipanti dei vari paesi, una ulteriore occasione di conscenza e confronto.