Nella distribuzione automobilistica durante gli ultimi mesi si è prodotta una combinazione molto sfidante tra direttrici di trasformazione operanti da tempo e nuove impellenti esigenze scaturite dall’emergenza sanitaria. Tutto questo ha spinto a una profonda riconsiderazione del modo di lavorare, del modello di business – con particolare attenzione al bilanciamento tra fonti di ricavo e strutture di costo – e degli assetti organizzativi.

L’esigenza di accrescere la frequenza del confronto e le possibilità di approfondimento informato e competente su determinati temi di rilievo, ha guidato Quintegia nello studio e sviluppo di un nuovo formato di contenuti dedicato alla community della distribuzione auto, che prenderà vita nel mese di giugno 2020.
Si tratta di un format snello, costituito da una serie di puntate, destinato a coprire un gap percepito nell’attuale panorama di appuntamenti della business community. Mentre il quadro odierno offre già numerosi contenuti incentrati su news e/o temi di prodotto, il format di Quintegia, innestandosi sulla propria attività di ricerca che si sviluppa da molti anni, si concentra su approfondimenti dedicati a temi di retail, marketing, digitalizzazione, customer journey, servizi, guardando al ventaglio di strumenti esistenti a supporto di maggiore efficienza ed efficacia.

Caratterizzato dalla tradizionale cura tematica di Quintegia per i contenuti, il percorso è pensato per avere un’elevata fruibilità dato che sarà accessibile sia in modalità live sia in modalità on demand a tutto il pubblico di interessati.
Tra i contenuti degli appuntamenti figurano analisi e implicazioni su temi specifici che ruotano intorno alla distribuzione auto e servizi, realizzate attraverso una miscela curata di voci competenti, player di settore e voci terze, dati e trend, strumenti e soluzioni disponibili. Oltre a testimonianze e best practice di concessionari, il format vedrà anche un forte coinvolgimento di voci importanti delle case automobilistiche.

Automotive Forum LIVE, il cui debutto è previsto nella seconda metà di giugno 2020, è pensato per arricchire già da ora il quadro dei contenuti e strumenti a disposizione della community, collocandosi però in una cornice di evoluzione prospettica per accompagnare i player attraverso e oltre la riorganizzazione.